Castelnuovo della Daunia

Ex patron Foggia scarcerato dopo 4 mesi

L'ex patron del Foggia Calcio, Fedele Sannella, è tornato in libertà dopo oltre quattro mesi di detenzione. Il gip del Tribunale di Foggia Maria Luisa Bengivenga ha infatti accolto l'istanza di scarcerazione presentata dai suoi legali, Gianluca Bocchino e Michele Laforgia. Sannella ha trascorso due mesi di detenzione in carcere (dal 24 gennaio al 23 marzo) a Milano e oltre due mesi ai domiciliari. L'ex patron del Foggia Calcio - secondo l'accusa - avrebbe riciclato personalmente 378mila euro reimpiegandoli nel Foggia Calcio Srl sia attraverso la corresponsione di somme in nero a atleti, allenatori e procuratori, sia mediante pagamenti funzionali alla gestione della società, per esempio ad alcuni fornitori. Il gip del Tribunale di Milano, nel marzo scorso, su richiesta della Dda milanese, dispose il commissariamento per sei mesi del club rossonero. Successivamente l'indagine è stata trasferita per competenza da Milano a Foggia. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie